Lo Shiatsu è un placebo oppure cura?

et|icon_pencil|j

Scritto da: Luigi Barreca

Lo Shiatsu è un placebo?  Questa è spesso la domanda insieme a l’altra che è: Ma lo Shiatsu cura? Oppure : Quali sono i Benefici dello Shiatsu? O ancora:  Ci sono controindicazioni per lo Shiatsu? E per finire: Ma lo Shiatsu fa male?

Sono queste le domande che spessissimo i miei studenti e  “riceventi” mi fanno prima di iniziare il percorso professionale per Operatori Shiatsu o fare un ciclo di trattamenti.

Anche se siamo nell’era tecnologica del “so tutto io perché l’ho trovato su internet”, in realtà alla domanda  “cos’è lo Shiatsu” c’è o poca chiarezza o esaltazione.

Cos'è lo Shiatsu? Un placebo?

Voglio, con questo articolo, darti il più possibile semplicità a riguardo, spiegarti cos’è lo Shiatsu in modo chiaro e semplice poiché la sua potenza sta proprio nella sua semplicità.

Già la parola, da se, si differenzia da altre tecniche bio-manuali.

Infatti Shi- sta per pressioneatsu, invece, per dita. Quindi Shiatsu letteralmente significa “Pressione con le dita.”

Scommetto che ti stai chiedendo perché viene utilizzata la pressione e dove viene esercitata?

Andiamo per gradi:

Alla prima domanda ti rispondo in un modo non troppo profondo per non annoiarti o tediarti (mi perdoneranno i “colleghi esperti”).

Lo Shiatsu usa la pressione perché questa se concentrata e tenuta per il “tempo che serve” ( la legge del ministero della salute giapponese dice per 5/7 secondi) fa scattare processi fisiologici ed energetici POTENTISSIMI.

Potrei fermarmi qui e…STOP e non aggiungere altro!

Se non fosse, però, che rispetto ad altre tecniche occidentali bio-manuali e di massaggio c’è da dire ancora che lo Shiatsu possiede zone e punti di millenaria efficacia!

Ma lo Shiatsu cos'è un placebo?

Quella filosofia che per molti occidentali è sempre stata legata all’esoterismo, l’astruso o al new age.

Oggi però nel 2018, con generazioni “votate”  all’oriente con frequentazioni che vanno da circoli di Buddismo, ad Associazioni di Ginnastiche Orientali e Centri Yoga, non si può far finta che sia un nulla di fatto.

E argomenti come zone, punti energetici e chakra sono all’ordine del giorno.

( Scusami la dissertazione ma quando “ce vo’… ce vo‘!)

Ritorniamo a ciò che ti dicevo…muble.. muble…..cosa ti dicevo?…ah si, lo Shiatsu quindi non è un placebo ma preme su meridiani e gli Tsubo, i famosi punti di agopuntura e dove scorre l’energia e che spesso hai trovato sulle mappe con i relativi percorsi energetici

Eccoci arrivati alla fatidica e famigerata parolina ENERGIA.

Eh si! Ed è proprio questo che manda in Tilt, da oltre quarant’anni, i camici bianchi che non si capacitano su “cotanta efficacia” e risoluzione di problemi  psicosomatici e di stress.

Per carità non sto sostenendo che cura questi problemi.

Non è assolutamente mio compito, mi limito solo a prendere atto e informarti di ciò che accade.

Chi è che lo sostiene sono, invece, gli stessi professionisti che vedendosi alle strette da risultati ed evidenze scientifiche, come questo report del 2008 effettuato all’ Università di Leeds che sono costretti a dare una definizione diversa di cos’è lo shiatsu zittendo, loro malgrado, tutti coloro che si ostinano a dire che i risultati sono causati dall’effetto placebo.

Cos'è lo shiatsu?

Infatti nello studio appena citato, è emerso come la potenza dello Shiatsu, è fortemente efficace su problemi generati dallo stress: muscolo-scheletrici (testa,  collo spalle, schiena, gambe), emotivi: ansia e tensione nervosa attacchi di panico fobie e paure immotivate tristezza profonda, depressione.

Altro che placebo.

Se i benefici dello Shiatsu fossero realmente solo merito del fantomatico “Placeb effect” vorrebbe dire che avremmo una “medicina manuale” che per molti equivale al NULLA, che “cura” molti problemi:

  • da quelli muscolo-articolari;
  • a quelli organici;
  • fino a quelli emotivi/psicologici.

Sai invece cosa è successo ad alcuni professionisti sanitari, scettici e ortodossi all’inverosimile?

Che a forza di suggerire, delegare, consigliare:

  • “ma vattelo a fare un massaggetto… così ti rilassi ”
  • “fatti un pò di Shiatsu…tanto male non ti fa ”
  • “stai tranquillo non succede nulla…tanto è l’effetto placebo..che fa tutto.” 

Le persone hanno ascoltato il suggerimento di andarselo a a fare e la la domanda: “Che cos’è lo Shiatsu?” ha ceduto il passo ad un ‘altra più specifica: “…ma come mai lo Shiatsu da tutti questi benefici?”

Bè la risposta è venuta da sola poiché i risultati sono stati talmente veloci ripetitivi, spargendosi a macchia d’olio e l’ortodossia sanitaria e medica sa quanto ciò sia importante per valutare la validità di una tecnica o di un placebo, che ha costretto qualcuno ha cominciato a fare statistiche e studi relativi.

Pensa che in una delle ultime indagini ISTAT sembra che più di 6 milioni di italiani abbiano provato lo Shiatsu e oltre 600 mila hanno scelto regolarmente di continuare. A te l’ardua sentenza!

A questo punto ti starai chiedendo, se non ha valenza sanitaria, controindicato per alcuni e non è un massaggio, da dove provengono i numerosi benefici dello Shiatsu?

Bè rispondo con la stessa risposta che l’oriente dà da oltre 3000 anni. I benefici dello Shiatsu sono il risultato di un equilibrio energetico.

Eh si…ENERGIA!

Questo termine che molte persone si riempiono la bocca perché fa più chic oppure rende interessanti o sensitivi. Senza sapere che il significato è molto più concreto dell’eterea interpretazione che molti danno.

Il concetto globale di “energia,” intraducibile sia a livello sociale che culturale da parte della nostra tradizione europea, è invece per la Cultura Orientale un tema vasto che comprende un insieme di concetti centrati sull’uomo che vanno dallo stato vitale a quello fisico a quello spirituale.

Ed equivale:

  • al Qi per i cinesi;
  • KI per i giapponesi;
  • il Prana per gli indiani;

e oltre all’utilizzo semplicistico del termine, in oriente è parte integrante della cultura, come per noi la pizza, il caffè e il telefonino (scusami ma quando “ce ri-vo’… ce ri-vo'”).

E quest’energia è concretamente stimolata dallo Shiatsu attraverso la pressione.

Lo Shiatsu è una disciplina orientale

La pressione stimola Punti, Zone e Meridiani riequilibrando l’energia e riconnettendo Mente-Corpo.

Allora cos’è lo Shiatsu…tutto qua?

Si tutto qua!

Il resto lo ha aggiunto la Scienza negli ultimi 400 anni e attraverso l’ossessività di studi e di nuove tecnologie tenta a tutt’oggi di trovare risultati scientifici che per la Medicina Cinese sono scontati da più di 3000 anni, parlando della produzione di quell’ormone là o quel neuro-trasmettitore qua.

Funzionano per un effetto energetico!

STOP non c’è altro…ripeto…altro che effetto Placebo!

Ma sai la cosa bella dello Shiatsu qual’è?

E’ che questi punti sono lì a disposizione, soggetti costantemente a traumi, colpi, stimolazione inconsapevole.

Renderti consapevole della ricchezza che possiedi scoprendo il potere di questi punti migliorerà SUBITO la tua qualità della vita e della tua salute.

Quindi la risposta alla domanda iniziale:

Cos’è lo Shiatsu un placebo? Si risponde da se.

Alexander Lowen il padre della Bioenergetica, una disciplina mente/corpo occidentale molto vicina al pensiero orientale, sosteneva che il corpo parla e ascoltarlo è una della via per vivere più a lungo.

Basta sintonizzarsi sulle esigenze del corpo poiché attraverso sensazioni, tensioni e dolori già ti sta comunicando il suo bisogno.

“Certo..” dirai  “..e una volta che sento tutto ciò cosa posso fare se non ho una tecnica appropriata?”

“Scusami e qui che ci sto a fare?” (ah… ah… scusami la battuta…)

Sarebbe più giusto dire “…e lo Shiatsu che ci sta  a fare?

Non serve che tu frequenti un corso di Shiatsu triennale, settimanale o nei week end (per  amor del cielo!

Non sto svalutando corsi professionali anche io nella mia scuola li organizzo da oltre 15 anni perché a volte c’è bisogno di qualcosa di  un metodo immediato, un risultato, qualcosa di veloce, senza fisime e filosofie.

Infatti l’autoshiatsu il fai da te anti-stress per la salute mente-corpo è il giusto canale per chi vuole conoscere i punti per auto-trattarsi ed eliminare le tensioni accumulate nelle zone dove il rapporto tra Biotipo energetico e stress è più sensibile, senza necessariamente affrontare percorsi lunghi.

L’autoshiatsu l’antistress per la salute mente-corpo è una grande opportunità.

E’ per questo che ho ideato PIU’ SHIATSU- MENO STRESS  la Miniguida GRATUITA dove puoi SUBITO scoprire la sequenza di digito-pressione Shiatsu più utile al tuo segmento corporeo stressato che ti proibisce di vivere la tua vita in salute e armonia.

Con questa MiniGuida potrai dire Stop a Stress di Collo e Spalle e liberarti dal dolore che si annida nel tuo corpo con la sequenza di 5 Punti pressione Shiatsu e scoprire come eliminarlo.

Lo squilibrio energetico non è solo un fattore fisico spesso, per non dire sempre, i problemi che si annidano sono di natura emotiva poiché va squilibrarsi il rapporto tra biotipo energetico e stress.

 Scoprilo subito!

Vatti a leggere questo articolo) ripristinare l’armonia attraverso l’attenzione ai punti e al corpo riporta benessere e salute.

A questo punto, alla domanda iniziale cos’è lo Shiatsu, potrei rispondere, salutandoti, che lo Shiatsu non è solo una potente tecnica di auto-guarigione energetica ma anche uno strumento di conoscenza, di comunicazione di amore per se stessi e per gli altri.  

I farmaci non sono sempre necessari.

“La fede nella guarigione lo è sempre.

Norman Cousins  

E tu lo conoscevi lo Shiatsu?

Hai avuto esperienza?

Lascia un commento qui sotto a beneficio di tutti. Un saluto dal cuore ti aspetto!

Luigi

Bio Autore

Mi chiamo Luigi Barreca, sono classe ’66. Mi occupo di Shiatsu dal 96 e lo Insegno dal 2002. Spero di far scoprire anche a te tutta la meraviglia e la potenza trasformatrice dello Shiatsu!

Area Commenti

Totale: 14 Comments

14 Commenti

  1. Silvina

    Grazie infinite per la tua immensa generosità.

    Rispondi
    • Luigi Barreca

      Ciao Silvina sono io ad esserti grato per l’attenzione.
      Fammi sapere cosa ne pensi e dammi il tuo Feedback.
      Per me è prezioso per far crescere il sito.
      Grazie

  2. Maria Vittoria

    Una volta riscontrati i benefici dello Shiatsu, per me è impossibile farne a meno. Da ignorante credevo fosse una tecnica manuale, e invece ho scoperto qualcosa di molto prezioso che mi aiuta ad affrontare la vita in maniera attiva e consapevole. Perciò ho deciso che voglio andare fino in fondo!
    Grazie al maestro Luigi ho appreso “l’essenza” di un aspetto del mio essere ancora sconosciuto, perciò suggerisco a tutti di darsi almeno una possibilità.
    È sempre meglio conoscere e poi decidere!
    Grazie grazie grazie!

    Rispondi
    • Luigi Barreca

      Grazie MariaVittoria per il tuo contributo!
      E’ proprio cosi! Si parte da tecniche come la digitopressione e l’autoshiatsu, e gli esercizi corporei sui meridiani per poi scoprire che oltre al corpo cambia anche la vita.
      Grazie di cuore per la fiducia e per il tuo splendido percorso!

  3. Vanessa Palombi

    Altro che effetto placebo! Lavorando sul corpo della corazza, sul suo livello energetico possono sciogliersi tantissime tensioni ed energie bloccate e ciò non può non influire sullo stato di salute della persona, a partire da un punto di vista fisiologico fino ad arrivare ad un punto di vista emotivo e psicologico.

    Rispondi
    • Luigi Barreca

      Dal tuo contributo e dall utilizzo del termine corazza vedo che te ne intendi!
      Infatti e’ proprio così, l’energia emotiva stagnante forma corazze di vario genere determinando carattere, personalità,comportamento, destino.
      Scioglierla e ripristinare l’energia riporta armonia e salute e in questo lo Shiatsu e’ veramente il numero 1
      Grazie Vanessa di cuore per lo spunto

  4. Nino

    Ciao Luigi,
    ormai per me lo SHIATSU è diventato una fonte di recupero, sia fisico che mentale. Sono partito con la semplice curiosità vedendo Maria Vittoria ritornare a casa con una forza diversa anche se lavorando tutta la giornata questa sua forza la rendeva ancora attiva. Una caratteristica che io non ho avuto. Dopo la mia decisione di voler conoscere la scuola e naturalmente te ho incontrato un mondo nuovo. Un alternativa che di aiuta a tagliare la corda che il “Sistema” di mette al collo dalla nascita per seguire le “loro” vie. Non solo mi aiuti ad aprire la mente e riconoscere questa via alternativa, ma mi aiuti a costruirla da solo per poi percorrerla. Per questo di sono grado e ti ringrazio per tutti i tuoi insegnamenti che piano piano mi porta lo Shiatsu più profondo nel cuore. Ci vuole ovviamente coraggio e voglia di cambiare, che ancora adesso alcune volte mi perdo sulla strada che sto costruendo grazie al tuo aiuto.
    Altro che placebo…..

    Rispondi
    • Luigi Barreca

      Ciao Nino che bel feedback che mi proponi!
      E’ vero che tu hai visto tua moglie con una forza diversa da quando ha iniziato lo Shiatsu ma io voglio aggiungere che tu hai avuto la sua stessa forza e la tua personale sensibilità di percepire e di partecipare al suo cambiamento!
      Trovare uomini con una sensibilità spiccata come la tua è difficile e quando c’è riesce a sostenere l’energia e ad integrare lo Yin della forza femminile.
      Grazi della tua testimonianza, dell’impegno, degli splendidi obiettivi che ti poni e che hai già iniziato a realizzare come quella meraviglia di Isabel.
      Grazie della condivisione e della fiducia che riponi in me ma soprattutto nello Shiatsu che, come tu ben asserisci, non è merito di un Placebo inesistente ma di un energia onnipervadente!

  5. Anisoara Neagu

    Ciao Luigi, mi hai proprio letto nel pensiero… Da un po’ che volevo chiederti delle spiegazioni più dettagliate per quanto riguarda ricaricare le mani con l’energia (qualcosa ne ho capito e sentito) e per quanto tempo si deve fare la pressione delle dita… Spero di essermi spiegata bene! O sempre rimandato di chiedere per mancanza di tempo e pure perché avrei voluto trovare la risposta da sola ma va sempre meglio le spiegazioni del esperto! Grazie per la tua pazienza e gentilezza, buona serata!!

    Rispondi
    • Luigi Barreca

      Wooow che bello leggere il pensiero ( naturalmente scherzo Anisoara)
      Sicuramente ti riferisci all’esercizio di preparazione al trattamento di Shiatsu o autoShiatsu a pag 3 della Miniguida GRATUITA “Più Shiatsu Meno Stress.”
      Questa procedura è fondamentale e prepara l’operatore o chi fa lo Shiatsu su di se, a far sedimentare l’energia nelle mani. Praticare quest’esercizio, come hai potuto constatare, ti fa percepire concretamente la sensazione di energia nelle tue mani.
      E’ un esercizio apparentemente semplice ereditato dalla Medicina Taoista e che rispetta i principi di concentrazione, attenzione e intenzione, principi confermati, poi, dagli studi effettuati dalla Fisica Quantistica.
      Per terminare e prima di salutarti, voglio incoraggiarti a continuare a praticare costantemente e quotidianamente questi e esercizi perchè se lo farai ti accorgerai dell’efficacia maggiore quando ti auto-tratterai con l’autoshiatsu o quando lo farai sui tuoi figli… e poi tieniti pronta perché a gennaio 2019 ci sarà questo importante evento di Shiatsu di 16 ore GRATUITO a livello NAZIONALE, unico nel suo genere, nel quale approfondirò io e il mio splendido STAFF, questo e tanti altri esercizi per potenziare l’energia.
      Un caro saluto a prestissimo!

  6. Federica Atturo

    Ascolto..rifletto..condivido…questo è il mio momento attuale! Grazie luigi

    Rispondi
    • Luigi Barreca

      Ciao Cara Federica… grazie per il tuo breve ma intenso commento che può essere un aforisma.
      Ciò che affermi è l’atteggiamento migliore:
      – Ascoltarsi è uno dei modi migliori per essere co-partecipatori della propria vita
      – Riflettere permette di essere autonomi poi nelle proprie scelte
      – Condividere è il linguaggio con cui parla l’universo…chiedi e sarà condiviso!
      Ti auguro tutto ciò che il tuo cuore desidera per il tuo cambiamento!

  7. gianni pica

    Leggo , ascolto sto attento ed incamerò notizie ed apprendo assorbo come una spugna ….. Questo è il mio stato attuale….
    Grazie mille

    Rispondi
    • Luigi Barreca

      Gianni caro…stai facendo un grande percorso e un grande cambiamento…ciò che arriva anche se possono sembrare macigni l’universo li fa arrivare quando la persona è forte abbastanza per accoglierli e superarli!
      Grazie per la fiducia.

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi altri contenuti simili