Più felici con lo Shiatsu, lo conferma la scienza.

Più felici con lo Shiatsu? Molti studi lo confermano.

Ricevere Shiatsu regolarmente stimola un ormone importante, definito della felicità: la serotonina.

Esattamente così!

“Dai non esageriamo”, esclamerai sicuramente saltando dalla sedia, “Mo’ è la panacea di tutti mali…rilasserà però non esageriamo!”

Più felici con lo shiatsu

Posso comprendere il tuo disappunto in merito però non sono io a sostenerlo ma degli studi effettuati.

Questi studi, infatti, affermano che si diventa più felici con lo Shiatsu perché la digito-pressione orientale è una potente tecnica che elimina lo stress, migliora la regolazione dell’umore e stimola la secrezione di un ormone fondamentale, quello della felicità: la SEROTONINA!

Capisco la perplessità in merito all’assioma, un pò semplicistico: “Più felici con lo Shiatsu” poiché quando si accenna all’argomento felicità la maggioranza delle persone è totalmente cinica e dissacrante oppure associa la felicità al possedere:

  • soldi in quantità
  • macchine e mezzi di ogni genere
  • donne o uomini in “abbondanza”
  • vita oltre la morte

Purtroppo la nostra società, soprattutto quella latina ancorata a vecchie culture e stereotipi di educazione e dogmi politici/sociali/religiosi, è ferma ancora oggi allo stereotipo: “la vita è fatta per soffrire.”

E se questa visione è perpetuata da una visione in ottica pessimistica diventerà sempre più nera e difficile.

La vita non è solo pagare le bollette, problemi da risolvere, curarsi da malattie, mantenere la ex moglie, certo, ripeto, se ti focalizzi solo su ciò che ti fa soffrire senza sforzarti di cambiare visione delle cose, ciò che vedrai saranno solo problemi da risolvere.

Su Facebook tempo fa girava un post che condivido in pieno:

Se ti ostini a stare con persone negative sappi che troveranno SEMPRE un problema alle tue soluzioni

e se la principale persona negativa a cui stai vicina sei proprio tu stesso, come puoi fare?

(allora è proprio dura ah..ah..ah…)

Scusa se scherzo.

Mi permetto di sdrammatizzare un pò poiché con questo stato mentale c’ho convissuto per molto tempo e ti posso garantire che la negatività e il pessimismo sono “semplici” stati mentali.

“Semplice stati mentali…?”  dirai “saranno pure semplici… Luigi… ma io sto male…”  dì la verità, lo stai pensando vero?

Dato che è uno stato mentale allora perché non lo cambi? (naturalmente non ti sto accusando, ma solo provocando bonariamente).

Più felici con lo shiatsuLo so benissimo che se non sai come fare e non sai come funziona la tua mente ti è impossibile cambiare!

Ricordo quando anch’io stavo male e mi dicevano “…non devi fare questo… non devi fare quello… dovresti uscire… frequentare…” oppure “ma ti lamenti sempre, ne trovi sempre una.”

Poi andavo dal medico e mi diceva è una sindrome ansiosa depressiva (e io pensavo boh…).

Oppure: “..non fare storie è un dolore… un semplice sintomo psicosomatico.” (Adesso che ci penso forse è anche per questo che mi sono laureato in psicologia in tarda età, per comprendere meglio i sintomi e dare risposte chiare a chi stava soffrendo.)

Nessuno mi spiegava cosa mi stesse accadendo.

Ma soprattutto nessuno mi diceva che si poteva essere più felici con lo Shiatsu!

Io invece continuavo a soffrire e mi chiedevo perché stessi così male a poco più di 20 anni?

Perché invece di godermela, di sprizzare tutta l’energia coi miei coetanei mi facevo domande sul perché dei miei malesseri?

Un giorno di settembre fu la svolta.

Il mio medico, con una sensibilità più approfondita, mi fece quadrare il cerchio dicendomi semplicemente:

“La tua non è una malattia organica, ma una malattia spirituale…”

“Tu stai così perché non sei felice”

Era l’inizio del ’90 l’era della New Age, forse il mio medico di famiglia aveva letto qualche libro perché quella sua affermazione mi suonava stonata.

Ti sembrerà strano, banale, anomalo ma queste 2 frasi invece di preoccuparmi mi rassicurarono.

Contrariamente alle risposte vaghe e senza senso degli “specialisti.”

Mi diedero un senso, mi  fecero capire che c’era speranza, che finalmente c’era una strada da percorrere.

Mi fecero focalizzare sul percorso di cambiare stato mentale: diventare Felice.

Si hai capito bene, se vuoi, gli stati mentali si possono cambiare.

Non credere che la vita è fatta per soffrire…NON E’ VERO!

La vita è fatta per essere vissuta come vuoi tu!

Ciò non vuol dire che non ci saranno ostacoli, intoppi cadute.

Assolutamente non dico ciò.

Ma avere una visione diversa da quella che adotti oggi ti farà vivere quegli intoppi, quegli ostacoli, come sfida per riuscire meglio.

Abbiamo detto che l’infelicità è uno stato mentale.

Giusto?

E abbiamo anche detto che la mancanza di Serotonina (l’ormone della felicità) porta a percepire la vita in modo disastroso, senza via di uscita e vissuta con rassegnazione.

Giusto?

Ora sai tutto…ah no..aspetta dimenticavo…

“Si ok Luigi…aspetta…”

…ma non mi hai ancora detto perché il titolo di questo articolo è: “Più felici con lo Shiatsu…”

Prima di darti la ricetta conclusiva che ti farà scoprire come puoi essere più felice con lo Shiatsu  e  come eliminare lo Stress non ti ho ancora detto un altro elemento che è la causa dei tuo disagi psicosomatici .

Sintomi come l’ansia, le fobie, gli attacchi di panico fino alla depressione, secondo questi studi, oltre all’assenza dell’ormone della felicità (la Serotonina ), sono  dovuti anche alla presenza in eccesso  un’altra categoria di ormone:

Il Cortisolo.  

Il bombardiere più attivo di ormoni dello Stress.

E se questo non è eliminato tu puoi fare tutto il pieno di serotonina che vuoi, rischiando il conflitto con la conseguenza di un black-out del sistema nervoso.

Allora?

Molto semplice ora ci arriviamo però prima di proseguire facciamo un attimo il punto della situazione:

Abbiamo iniziato dicendo che:

  • la felicità non è solo la materialità
  • perpetuare in pensieri pessimistici equivale a vivere da infelici
  • la mancanza di serotonina alimenta l’infelicità
  • l’infelicità è cortisolo in eccesso
  • la presenza di serotonina infonde gioia e felicità
  • lo Shiatsu rende felici
  • le pressioni Shiatsu eliminano il cortisolo in eccesso
  • ricevere regolarmente Shiatsu aumenta la serotonina e la dopamina

Si è più felici con lo Shiatsu, (che ti ho già spiegato cos’è in questo articolo , ma soprattutto cosa non è) perché attraverso la pressione in determinate zone, fa scorrere energia.

Lo Shiatsu non si pone troppe domande meccanicistiche è molto  più semplice.

Chi riceve lo Shiatsu si senti felice, rilassato e non si fa altre domande.

Gli studi e le ricerche, si sa, interpretano con il linguaggio accademico, sorto circa 300/400 anni fa, argomenti che la Medicina Cinese con il suo linguaggio specifico e SCIENTIFICO tratta da circa 3000 anni.

Più felici con lo Shiatsu

Ti ho già ampiamente  espresso che i risultati dello Shiatsu non possono essere, in nessun modo, dati da un effetto placebo ma nemmeno paragonati ad una terapia medica.

Il successo può dipendere solo dalla tecnica energetica in sè.

Purtroppo la nostra cultura aborra al solo sentir nominare il termine energia.

Da Cartesio in poi, ci fu una divisione netta tra mente e corpo che rese da quel momento la nostra cultura menomata di un patrimonio di conoscenze molto simile a quello orientale  ma soprattutto priva dell’unione tra energia e materia.

E ancora oggi vige il dogma della specializzazione a tutti i costi!

Mi piace pensare ad un futuro prossimo in cui tu, dopo un trattamento di digito-pressione energetico, possa dire che sei più felice con lo Shiatsu perché  il tuo Operatore :

“Ha lavorato il meridiano del cuore che ha riequilibrato l’elemento Fuoco.”

Ma per far questo dovranno passare almeno altre 5 generazioni!

Poiché la verità la decidono i vari poteri, da quello sociale/politico a quello religioso/economico.

E  una di queste lobby sostiene che il successo di una tecnica manuale, come lo Shiatsu, per essere presa seriamente in considerazione deve avere valore:

  • sanitario, medico o psicologico
  • fisioterapico, massoterapico o estetico

E chi più ne ha ne metta e sai come mai?

Perché:

  • genera un processo o attiva una funzione fisiologica
  • studi e ricerche affermano “che specifici valori devono corrispondere ad evidenze scientifiche” 

Però a volte mi fermo a pensare alle chiacchierate e alle discussione dei tempi della laurea in psicologia e chiropratica con colleghi e docenti su quante queste stesse evidenze avvengono comunque con:

  • una buona corsetta  (che elimina il cortisolo in eccesso)
  • gli abbracci del tuo partner (stimolano nel tuo organismo una valanga di ossicitina)
  • il prendersi cura di se ( che stimola la serotonina)
  • la sensazione di prendersi cura del partner e di un tuo caro (che stimola l’ossicitina)
  • lo scorrere dell’energia dei meridiani (che stimola ormoni della felicità a valanga)

…e non per questo devi essere laureato in medicina.

Accade e basta!

Per 3000 anni, senza che sapessero queste informazioni mediche, la sapiente Medicina Orientale faceva accadere le stesse cose nel suo linguaggio e si limitava a registrare che:

  • Qi
  • Ki
  • Prana
  • Tsubo
  • Meridiani
  • Chakra

riequilibravano le energie interne, migliorando la qualità della vita, che tra l’altro era anche molto più lunga e sana di quella di oggi.

Non si parlava  di fisiologia, organi e funzioni nei termini con cui se ne discute oggi, non ci si chiedeva se si era più felici con lo Shiatsu. Lo si era e basta e sai perchè:

perché si parlava di energia!

A questo punto dopo tutto questo chiacchierare di chi ha ragione, chi ha torto, di chi possiede la verità assoluta, di chi ha la soluzione con la propria scienza… sai io che faccio….prima che mi stresso… (ah..ah..ah…)

…torno in punta di piedi dal mio ricevente…SHHH…che dopo aver ricevuto Shiatsu mi dice che si sente meno stressato e più felice, del resto mah… non so se gli interessa…

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

A scuola mi domandarono cosa volessi essere da grande.
Io scrissi “Essere felice”.
Mi dissero che non avevo capito il compito,
e io risposi che loro non avevano capito la vita.
(Anonimo)

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

 

Se quest’articolo è stato di tuo gradimento  e pensi che possa essere interessante per qualcuno che conosci condividilo!

Commenta qui sotto quali sono i tuoi principi legati alla felicità, e se hai mai provato un trattamento Shiatsu e il suo potere energetico.

Aiutami a diffondere  lo Shiatsu come strumento per raggiungere la FELICITA’.

Te ne sarò immensamente GRATO!

Un caro saluto

10 commenti

  1. Antonella

    1 anno fa  

    Grazie Luigi i tuoi articoli sono interessanti e li usero’ nei miei trattamenti, se fosse possibile incontrarci il 20 di settembre dato che andro’ dal mio amico dentista a Latina con cui ho appuntamento alle 16,00 se fosse possibile vederci nella tardaa mattinata
    Antonella Ciambella


    • Luigi Barreca

      1 anno fa  

      Ciao Antonella,
      Grazie di Cuore del tuo contributo.
      Apprezzo molto quando colleghi professionisti condividono con rispetto
      e amore il lavoro di altri.
      Tu puoi sicuramente valutarne anche l’efficacia sui tuoi riceventi.
      Infatti questo metodo oltre ad essere utilizzato in totale autonomia
      personale
      può essere padroneggiato anche sui propri cari, famigliari, clienti, riceventi.
      Quindi grazie per la fiducia.
      Se non l’hai ancora fatto iscriviti alla pagina Facebook del sito:
      https://www.facebook.com/loshiatsupercambiare/
      che anche lì post dei contenuti che potrebbero interessarti
      e se ti va continua commentare anche altri articoli, per me sono
      di grande valore!
      Per l’appuntamento, ti contatto in privato.
      Un caro saluto
      A presto


  2. Maria Vittoria

    1 anno fa  

    Questo articolo è una speranza per tutti coloro che sono infelici e prima di tutto per me stessa quando mi dimentico che la vita è straordinariamente bellissima anche quando cadiamo, perché è proprio la caduta o la sofferenza che ci fa apprezzare le situazioni o cose che abbiamo? e che, purtroppo, spesso non vediamo.
    Penso che l’infelicità è dovuta al fatto che non conosciamo noi stessi e se non sappiamo chi siamo e cosa vogliamo rimarremo sempre insoddisfatti.
    Fino a qualche anno fa credevo che gli eventi della nostra vita fossero predeterminati a cose limitate.
    Oggi invece credo che è impossibile annoiarsi, perché abbiamo a disposizione un flusso infinito di scelte e dobbiamo solo comprendere cos’è il meglio per noi!
    E se sono arrivata a questa consapevolezza è proprio GRAZIE ALLO SHIATSU CHE MI HA RESO PIÙ FELICE!???
    Circa tre anni fa la mia vita andava a rotoli e stavo attraversando una profonda crisi esistenziale. L’Universo mi ha inviato l’antidoto a tutte le mie sofferenze facendomi conoscere la scuola Nasamecu e l’insegnante Luigi Barreca?
    Da subito ho capito che ero nel posto giusto al momento giusto, ed ho iniziato il mio percorso di crescita che mi sta aprendo tutti i “sensi”: la vista perché vedo il mondo con occhi diversi e più bello; l’udito perché sto imparando ad ascoltare di più e parlare di meno; l’olfatto perché faccio più attenzione agli odori e cosa mi rimandano all’anima; il tatto perché sto imparando a dare molta importanza al contatto con le persone e capire con chi posso aprirmi o meno; il gusto perche’ ho capito che se portiamo attenzione al cibo che ingeriamo ringraziando con il Cuore per il nutrimento che ci dà, non solo sarà più buono ma i benefici saranno tanti ?
    E per ultimo, non meno importante, ho capito che lo shiatsu non è una semplice tecnica manuale, bensì l’essenza della vita: Amore per noi stessi e per il prossimo, Comunicazione, Relazione, Rispetto per se stessi e potrei aggiungere altro ?????
    Sono profondamente grata per quello che oggi sono e finalmente riesco a dire che “Mi merito il meglio!”.
    Tutti ci meritiamo il Meglio, ed auguro a chiunque essere vivente di trovare lo strumento che gli consente di portarla alla Luce.???


    • Luigi Barreca

      1 anno fa  

      Ciao Maria Vittoria GRAZIE per il tuo feedback e soprattutto il tuo sottolineare l’importanza dell’argomento che tratto come una speranza.
      Per me lo Shiatsu come spesso affermo è stato un salvavita esistenziale in tutti gli ambiti esistenziali di una persona.
      Un pò come racconti tu nel tuo spaccato di vita.
      Sei stata molto attenta, coraggiosa e motivata nel non rimanere ancorata negli stereotipi esistenziali che purtroppo si ereditano dall’educazione famigliare e sociale. BRAVA! hai rotto quella catena che spesso lega generazioni e generazioni; hai fatto un grande atto spirituale donando, a tua figlia in primis e a chi aiuterai con il tuo lavoro poi, un esempio di riuscita nella vita malgrado tutto! Come affermo spesso: “Domani è sempre un giorno ricco poiché c’è stata l’esperienza di ieri.”
      Ti auguro il MEGLIO del MEGLIO…per la tua vita famigliare, e professionale!


  3. Sara Santilli

    1 anno fa  

    Grazie infinite Luigi per questo articolo che nella tua totalità,approfondisce i vari strumenti che possono contribuire a sviluppare la Felicità…
    Per me la Felicità è come uno stato d’animo,che si costruisce attraverso un processo di trasformazione della persona.
    Dobbiamo sviluppare un Sano egoismo per iniziare a chiederci cosa vogliamo davvero,cosa meritiamo ecc.
    Imparando ad ascoltarci automaticamente facciamo pulizia nella nostra vita di tutte le persone tossiche,i nostri atteggiamenti scorretti,cambiare prospettiva per trovare sempre la Soluzione alle difficoltà a cui la vita ci pone,e secondo me sempre per insegnarci qualcosa.
    Quindi…secondo me la Felicità nasce interiormente, quando proviamo una profonda Gratitudine per tutto ciò che abbiamo e per tutte le possibilità che possiamo creare per essere e diventare ciò che vogliamo.
    Grazie?


    • Luigi Barreca

      1 anno fa  

      Ciao Sara e grazie del tuo contributo prezioso.
      Si è esattamente così la felicità è un percorso…
      Il detto” Chi di speranza vive disperato muore” è per chi si aspetta la felicità senza fare nulla.
      Mentre chi nutre speranza cercando la propria felicità interiore, a prescindere da quella materiale e si muove nell’azione, è già felice.
      Tutti a livello fisiologico possediamo in modo innato una felicità, basta sapere come stimolarla.
      Esistono, pratiche, strumenti ed emozioni con le quali si può attivare, purtroppo per molti è un impegno gravoso mettersi in discussione, credono che la felicità non esiste privandosi di un’opportunità di vivere la vita in amore e prosperità.


  4. Elisabetta Marcucci

    1 anno fa  

    Leggendo questo tuo articolo mi rispecchio in molte situazioni vissute in passato e nel presente,ad oggi ho una visione e percezione diversa di cio’ che mi circonda e dalle cose che mi accadono.Grazie alla consapevolezza che sto’ cercando ogni giorno dentro di me,le tue parole: in primis e’ un percorso personale durante il nostro primo colloquio hanno scavato dentro di me. Da cliente Shiatsu oggi sono allieva.La strada e’ lunga e sinuosa ma la voglia di stare bene,la felicita’,far star bene altre persone,confrontarsi,migliorarsi ….Questa energia fantastica scaturita in questo percorso nella tua Scuola e’ anche crescita.Lo Shiatsu ti aiuta a 360 gradi se lo sai accogliere.


    • Luigi Barreca

      1 anno fa  

      Ciao Elisabetta e GRAZIE del tuo contributo che dimostra elasticità e voglia di mettersi in discussione. La felicità in questi percorsi è data soprattutto dalla consapevolezza di trasformare cose che non vanno poichè ci fanno stare male e poi acquisire saggezza per condividere i risultai personali con chi ne ha bisogno.
      Ti auguro molti momenti di felicità


  5. MARINA

    1 anno fa  

    PRIMA DI CONOSCERE LO SHIATSU HO INCONTRATO LUIGI; VEDERE LA SUA LUMINOSITA’, IL SUO SORRISO E LA SUA ACCOGLIENZA ALLA NASAMENCU, MI HANNO FATTO CAPIRE DA SUBITO CHE E’ POSSIBILE TROVARE SPAZI INTORNO A NOI CHE POI CI FANNO ENTRARE DENTRO NOI, DOVE SI PUO’ STARE BENE…UN AMBIENTE PROTETTO MA INFINITO CHE TI DA LA POSSIBILITA’ DI FAR CROLLARE MURI E LASCIARE SPAZIO A NUOVE ESPERIENZE…SENZA ANDARE TROPPO LONTANO, MA SEMPLICEMENTE DENTRO NOI STESSI…CON LA SHIATSU E’ POSSIBILE, PERCHE’ LA PRESSIONE SUL NOSTRO CORPO CI FA ANDARE IN PROFONDITA’…SE SEGUIAMO IL PERCORSO DELLE MANI DELL’OPERATORE, DA SUBITO E’ POSSIBILE INIZIARE A CAMMINARE CON LA MENTE DENTRO DI NOI E SCOPRIRE UN MODO FANTASTICO…NON E’ UNA PASSEGGIATA SOLO IN PIANURA, CI SONO RIPIDE SALITE MA ANCHE MERAVIGLIOSE DISCESE,,,L’IMPORTANTE E’ INIZIARE A CAMMINARE…


    • Luigi Barreca

      1 anno fa  

      Ciao Marina la tua grinta e motivazione nell’affrontare te stessa è una grande competenza oltre che talento!
      Appartieni a quella categoria di donne che non vogliono lamentarsi di ciò che gli accade ma di rendere contributo di vita e di condivisione le prove e le riuscite.
      Lo Shiatsu rende felici anche per questo ma soprattutto perché la felicità, non intesa come materialità si raggiunge con l’acquisizione della saggezza.
      Per arrivare a ciò c’è bisogno di ri-svegliarsi rendersi consapevoli. Per farlo l’unico mezzo è lavorare sul corpo. E lo Shiatsu e l’Auto-shiatsu sono metodi antichissimi che ti permettono di farlo.
      Grazie per ciò che fai per te stessa e per la fiducia che riponi, più che in me, nello SHIATSU.


Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco