Punti pressione: il “Points Protocol.”

j

Scritto da: Luigi Barreca

I Punti pressione, antichi di 3000 anni, sono distribuiti sul nostro corpo e seconda l’Antica Medicina Cinese essi in base alla collocazione:

  • danno importanza alla zona dolente da premere;
  • determinano un importanza energetica;
  • il nome originario dei punti pressione determina la frequenza con la quale viene attivato;
  • costituiscono, attraverso l’unione degli stessi, i meridiani energetici.
Punti pressione e pprotocol points

Questi specifici punti pressione costituiscono sul tuo corpo una rete infinita di localizzazione, di allarme e di evidenze dolorose.

Attraverso tracce come: eczema, nei, cicatrici, verruche, cisti, rossori vari ti comunicano che internamente o superficialmente qualcosa non va.

Premendo questi punti pressione doloranti o in evidenza apporti internamente, di riflesso, un risposta energetica e di salute stimolando la fisiologia degli organi interni e quella energetica esterna dei meridiani.

Però quando alcuni di questi punti vengono raggruppati per:

  • funzione;
  • azione;
  • significato;

costruendo un Protocollo di Punti per alcune problematiche, questo “point protocol“diventa uno strumento potentissimo con una valenza maggiore della sola pressione sul punto locale.

Punti pressione il Protocol

Per esempio se è vero che un fastidio al collo oppure alla testa può passare premendo un punto, massimo due è anche vero che spesso quel dolore sparisce per poi ritornare a volte più forte.

Questo accade perché non conoscendo la valenza e la potenza dei punti pressione a volte premere quelli a caso può apportare più fastidi che miglioramenti.

Quindi per aiutarti a districarti dalle bufale, che trovi sul web di improvvisati e scappati di casa, ho voluto creare per te dei protocolli precisi.

Delle sequenze specifiche e precise usate nel nello Shiatsu , nel Massaggio Tuina, e nella Digito-pressione ereditate dall’antica Medicina Cinese e che possono darti uno schema sicuro e non pericoloso per migliorare fino a eliminare il dolore corrispondente.

Per i problemi fisici come:

  • l’emicrania;
  • il dolore a collo e spalle;
  • la cervico-brachialgia;
  • il torcicollo;
  • il dolore alla spalla;
  • il dolore toracico;
  • la lombalgia;
  • la stanchezza;
  • il dolore mestruale;
  • il dolore al ginocchio;
  • ecc.

Il primo “Points Protocol“, che puoi sperimentare, è quello per il dolore a morsa di collo e spalle.

Infatti con 5 potentissimi punti, tutti orientati verso la stessa azione e funzione, se premuti con attenzione seguendo la sequenza, per il tempo stabilito, scoprirai il grande potere e apporterai benessere e salute a te e ai tuoi cari.

Qui sotto trovi il form dove inserire i dati e scaricare il “Points Protocol ” di collo e spalle, la famosa “MiniGuida Più Shiatsu Meno Stress” scaricata in oltre 4800 download.

Bio Autore

Mi chiamo Luigi Barreca, sono classe ’66. Mi occupo di Shiatsu dal 96 e lo Insegno dal 2002. Spero di far scoprire anche a te tutta la meraviglia e la potenza trasformatrice dello Shiatsu!

Area Commenti

Totale: 0 Comments

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi altri contenuti simili